Al momento stai visualizzando Donna Salice

Donna Salice

Donna Salice,
dolce e leggiadra
sei per me guida amorevole e paziente.

Grande Donna del Tempio che mi hai accolto e parlato,
come fulgore hai lanciato le parole di guarigione,
come una coltre,
come un manto,
grazie.

La resistenza al cambiamento
è così inconsapevole delle meraviglie,
tramanda da madre in figlia
un tormento inappropriato.

Ora,
libera degli antichi drammi
e pronta per le indicazioni,
mi presto a questo fiume mai fermo
che mi porta a trovare il sentiero tra gli alberi,
per raggiungere quel salice a ridosso del torrente.

Enrica

Lascia un commento